Volvo I-Save, così l’FH fa un ulteriore salto in termini di efficienza

Per fornire ai propri clienti la massima efficienza nei consumi, Volvo Trucks sta per introdurre Volvo FH con I-Save, ossia un nuovo pacchetto di upgrade sul motore D13TC. Secondo i tecnici della Casa svedese, questa nuova soluzione può ridurre i consumi di carburante fino al 7 per cento nelle operazioni a lungo raggio, senza compromettere le prestazioni.

Volvo I-Save

La domanda di trasporti in tutta Europa è in crescita e i veicoli percorrono distanze sempre più lunghe; contemporaneamente, gli operatori di trasporto devono affrontare l’aumento dei prezzi del gasolio che rischiano di incidere sulla redditività. “Volvo FH con I-Save è la nostra risposta a questa sfida – ha dichiarato Roger Alm, Presidente di Volvo Trucks – Si tratta di una soluzione completa che integra la nostra tecnologia più recente per ridurre sensibilmente il consumo di carburante nei trasporti a lungo raggio. E questo senza compromettere e prestazioni”.

Volvo I-Save, gli upgrade sul motore D13TC

Il cuore di Volvo I-Save sta nel nuovo motore D13TC, il motore per lungo raggio di Volvo Trucks più efficiente nei consumi sviluppato dalla Casa svedese. L’unità è dotata di pistoni con camera di combustione a onde brevettata che migliora la combustione e aumenta l’efficienza, dirigendo il calore e l’energia verso il centro dei cilindri. L’energia in eccesso nei gas di scarico viene utilizzata per alimentare il motore mediante una turbina aggiuntiva, detta Turbo Compound.

Il motore D13TC produce fino a 300 Nm di coppia in più: Ciò significa che sarà necessaria una minor accelerazione e un minor consumo di carburante per mantenere una velocità costante nei percorsi autostradali. Per questo I-Save è la soluzione ideale per i clienti che percorrono lunghe distanze.

Altre caratteristiche di I-Save includono nuovi ponti posteriori a basso attrito, il sistema I-See aggiornato basato su mappa che analizza le pendenze da affrontare, adattandosi ad esse, e include un software di cambio marcia ottimizzato per le applicazioni a lungo raggio. Secondo quanto dichiarato dagli ingegneri Volvo, l’aumento complessivo di efficienza può determinare risparmi sui consumi di carburante fino al 7 per cento rispetto a un motore D13 Euro 6 Step D.

“Abbiamo adattato ogni caratteristica di I-Save per soddisfare gli operatori a lungo raggio, in particolare quelli che generalmente percorrono più di 120.000 chilometri all’anno – ha precisato Mats Franzén, Powertrain Strategy Director di Volvo Trucks -Più guidano, più possono potenzialmente risparmiare. È un motore potente che offre un’esperienza di guida estremamente fluida ed efficiente nei consumi”.

2019-03-19T10:55:14+01:0011 Marzo 2019|Categorie: PRIMOPIANO|Tag: , , , , |