Volvo D13Tc, col pacchetto I-Save l’efficienza fa il salto

Volvo, il 13 litri con turbo compound ora è realtà. Si chiama Volvo D13Tc e, abbinato alle novità tecnologiche inserite sotto l’ombrello del ‘pacchetto’ I-Save, promette un taglio dei consumi nella misura del 7 per cento. Un 4 per cento garantito dalle novità tecnologiche del motore, approdato allo step D, e un altro 3 per cento legato a miglioramenti del software e altri accorgimenti. La casa di Goteborg ha invitato la stampa di settore in Svezia per provare l’Fh equipaggiato con il nuovo arrivato.

volvo d13tc fh i-save

Volvo D13Tc, efficienza fa rima con I-Save

Il Volvo Fh con I-Save porta sotto il cofano il nuovo motore D13Tc, dotato di pistoni con camera di combustione a onde brevettata che migliora la combustione e aumenta l’efficienza, dirigendo il calore e l’energia verso il centro dei cilindri, come illustrano da Volvo Trucks. Secondo la tecnologia turbo-compound, un ‘marchio di fabbrica’ dei brand svedesi che di tanto in tanto torna alla ribalta, l’energia in eccesso nei gas di scarico viene utilizzata per alimentare il motore mediante una turbina aggiuntiva nel flusso di scarico. L’unità turbo compound, per l’appunto. Dal peso di circa 100 chili.

Volvo D13Tc, la coppia… cresce

Tra i plus del D13Tc, disponibile nelle versioni da 460 e 500 cavalli, figura il fatto che sviluppa fino a 300 Nm di coppia in più. A completare l’offerta I-Save ci sono nuovi ponti posteriori a basso attrito, il sistema I- See basato su mappe aggiornate (fornite da Hire) e disponibili su cloud, che analizza le pendenze da affrontare, adattandosi ad esse, e include un software di cambio marcia ottimizzato per le applicazioni a lungo raggio. Presente anche, naturalmente opzionale, uno chassis “speed dependant” che prevede un abbassamento del veicolo (fino a 40 millimetri) a velocità superiori a 60 chilometri all’ora. L’altezza ritorna quella standard solo una volta scesi sotto i 30 km/h.

volvo d13tc fh i-save

Volvo D13Tc, efficienza è risparmio

L’aumento complessivo di efficienza per tutti questi prodotti e servizi può determinare risparmi sui costi di carburante fino al 7% rispetto a un motore D13 Euro 6 Step D, affermano da Volvo Trucks. Precisando che questa percentuale va scomposta: 4 per cento di taglio è consentito dalla tecnologia del motore, un addizionale 3 per cento è legato ai passi avanti del software e altri accorgimenti.

Volvo Trucks e i combustibili alternativi

Jan Strandhede, responsabile delle relazioni media di Volvo Trucks, ha affermato: «Nessun combustibile alternativo può rimpiazzare i combustibili fossili, principalmente per una questione di costi di produzione del combustibile. In compenso, pensiamo che l’Lng (gas naturale liquefatto) e l’elettrificazione possano avere numerosi vantaggi. Il mandato della Ue è chiaro: le emissioni di Co2 andranno ridotto del 30 per cento entro il 2030 (15 per cento entro il 2025)».

volvo d13tc fh i-save

L’Lng è la soluzione?

Come raggiungere gli obiettivi europei? «Innanzitutto usando applicazioni ad Lng – sempre Strandhede -. I truck alimentati ad Lng offrono le stesse performance a cui i clienti sono abituati. E il carburante costa di meno: addirittura la metà rispetto al diesel in alcuni paesi. I camion alimentati ad Lng sono positivi sia per il clima che per il business».

D13Tc, un motore rivisto e corretto

«Circa il 70 per cento delle vendite di Volvo Trucks è destinato alla lunga percorrenza – così Mats Franzén, Ice Powertrain strategy director -. Il D13Tc sarà venduto parallelamente al D13 canonico. Il D13Tc è sviluppato per chi viaggia per oltre 120mila chilometri l’anno. Nel tal caso il ritorno dell’investimento iniziale è garantito».

Vds Evolution, versione avanzata per l’assistenza allo sterzo

Sui truck offerti in test drive trovava posto anche il Vds Evolution, versione avanzata del Volvo Dynamic Steering lanciata nel settembre scorso. Ora il sistema può essere adattato alle esigenze (e, perché no, preferenze) di guida del conducente e/o alle caratteristiche della strada. Il driver può scegliere tra le seguenti modalità, oltre a quella di default: light, responsive, stable, custom. Un avanzamento di sostanza per un dispositivo che, affermano da Volvo Trucks, ha una penetrazione di circa il 35 per cento nel mercato europeo.

2019-06-19T10:59:48+02:004 Giugno 2019|Categorie: TRUCK|Tag: , , , |