Truckpooling, la start-up che rivoluziona la ricerca dei corrieri

Truckpooling

Trovare l’hotel, il volo aereo o l’assicurazione più economici nell’era digitale è semplice quanto fare click. Oggi il mondo online offre numerosi siti in grado di incrociare la domanda specifica dell’utente con le migliaia di offerte e, attraverso ingegnosi algoritmi, pescare in questo mare magnum la soluzione migliore, per prezzo e qualità. La tipologia dei prodotti e dei servizi offerti è la più svariata, mentre per quanto riguarda la comparazione di prezzi delle spedizioni i siti si contano sulla punta delle dita e sono molto limitati per offerta e servizi proposti.

Ma ecco che dal Veneto, precisamente da Bassano del Grappa, nel Vicentino, arriva una novità che rivoluziona la ricerca online dei corrieri. Si chiama Truckpooling.it ed è il sito comparatore e creatore di spedizioni che permette di trovare il miglior corriere in assoluto per convenienza o servizio. Ad ideare e sviluppare il rivoluzionario software è Logistic Net, azienda che fa parte di Bas Group (ora Gruppo Bracchi) specializzata in logistica in outsourcing, già nota per l’utilizzo di innovative tecnologie 4.0.

Truckpooling, una piattaforma davvero full-optional

Il portale, la cui nuova versione è appena stata lanciata online, è in grado di gestire esigenze di trasporto molto particolari ed entro pochi mesi potrà essere utilizzato anche da aziende, con prezzi differenziati rispetto all’utente privato in base al numero di spedizioni o altri parametri.

“Il nuovo sito è molto semplice e intuitivo – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Logistic Net, Matteo Vaccari, nel corso della presentazione tenutasi in occasione del Web Marketing Festival di Rimini (21-23 giugno) – Permette a tutti di trovare online il servizio su misura più conveniente sia in Italia che all’estero, comodamente seduti sul divano di casa. La piattaforma è stata infatti sviluppata in versione ‘mobile’ per un veloce uso anche su smartphone o tablet“.

“Sono stati poi inseriti una serie di servizi accessori tra i quali l’assicurazione della merce trasportata o il pagamento in contrassegno anche all’estero, utile per chi, ad esempio, compra online e vorrebbe pagare al momento del ricevimento fisico del materiale – ha precisato Vaccari – Inoltre, non è necessario registrarsi al sito per poter vedere le tariffe di vendita. Senza dimenticare la novità assoluta dei punti di ritiro o raccolta: chi non può attendere il corriere a casa può consegnare o ritirare il proprio pacco in uno dei tanti esercizi convenzionati, dal tabacchino al bar”.

Truckpooling

giugno 26th, 2018|PRIMOPIANO|