Salvate il soldato ciclista! Monaco di Baviera farà scuola?

Circolazione vietata ai nuovi camion senza il controllo dell’angolo cieco

Monaco di Baviera potrebbe essere la prima grande città tedesca a chiudere le porte ai camion che non siano equipaggiati di efficaci sistemi per il controllo dell’angolo cieco. Così ha scritto il sindaco, Dieter Reiter, mettendo sull’allerta il ministro federale dei Trasporti, Andreas Scheuer.

L’antefatto risale a metà maggio, quando un bimbo di 10 anni che stava andando a scuola in bicicletta in una zona residenziale di Monaco, è stato ucciso sul colpo mentre pedalava sulla ciclabile da un camion che ha svoltato a destra per entrare nel portone di un’azienda e il cui autista, causa l’angolo morto, non si è reso conto della presenza dello scolaro.

Circolazione vietata ai nuovi camion senza il controllo dell’angolo cieco

Reiter, sostenuto da tutte le forze politiche presenti in municipio, già negli anni scorsi si era fatto promotore del progetto ‘Vision Zero’ che ha significativamente ridotto il numero delle vittime della strada nella capitale bavarese.

Adesso, se da Berlino non arriveranno interventi concreti, ha fatto sapere che nel corso del 2020 potrebbe entrare in vigore l’ordinanza per bloccare il transito in città sia a tutti i camion di nuova immatricolazione che non siano equipaggiati con sistemi Abb ass (Abbiege assistent, assistente di svolta in tedesco) sia a quelli che non ne siano dotati entro al più tardi due anni.

Circolazione vietata ai nuovi camion senza il controllo dell’angolo cieco

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio