Roma verso un futuro elettrico. Entro il 2030 stop ai combustibili fossili

C40 Green and Healthy Streets Declaration

In occasione del primo Gran Premio di Formula E a Roma (sesta tappa del mondiale tra monoposto spinte esclusivamente da motori elettrici), sabato 14 aprile la Sindaca Virginia Raggi ha ribadito quanto annunciato durante la riunione del C40 a Città del Messico lo scorso 27 febbraio: «a partire dal 2024, nel centro della città della Capitale sarà vietato l’uso di veicoli privati diesel». Un obiettivo ambizioso che ha calamitato l’attenzione dell’intera opinione pubblica.

Roma e la ‘C40 Green and Healthy Streets Declaration’

Più precisamente, firmando la cosiddetta dichiarazione ‘C40 Green and Healthy Streets’, Roma si è impegnata ad utilizzare a partire dal 2025 solo autobus full-electric e garantire un’area principale della città completamente a zero emissioni entro il 2030. La capitale italiana è la tredicesima città ad aver sottoscritto la dichiarazione, unendosi a Londra, Parigi, Los Angeles, Copenhagen, Barcellona, Quinto, Vancouver, Città del Messico, Milano, Seattle, Auckland e Città del Capo.

“Roma è pronta a raccogliere questa importante sfida – ha dichiarato Virginia Raggi – Per cambiare radicalmente l’immagine della nostra città, ci siamo prefissati obiettivi specifici: vieteremo le auto diesel dal centro città entro il 2024 e acquisteremo autobus a emissioni zero a partire dal 2025. L’impegno che è stato intrapreso coinvolgerà numerosi stakeholder. Siamo determinati a raggiungere tutti gli obiettivi con politiche integrate dedicate”.

Roma e Formula E, sostenibilità fa rima con competitività

“Il cambiamento climatico è una delle maggiori sfide che dobbiamo affrontare ed è qualcosa che supereremo solo con iniziative collettive mirate a ridurne le cause all’origine – ha commentato Alejandro Agag, fondatore e CEO di Formula E in occasione del Gran Premio di Roma – Senza il supporto concreto di sindaci e governi, un futuro sicuro e sostenibile resterà solo un sogno”.

C40 Green and Healthy Streets Declaration

aprile 17th, 2018|PRIMOPIANO|