Promesse dal Brennero: più spazio nelle aree e servizi dedicati

dsc_2717

Scampato il rischio di finire in mani ostili e certa di avere davanti 30 anni con la nuova convenzione, Autobrennero vuole voltare pagina nei confronti del camion. E risponde alle critiche mosse Oltralpe per i ‘troppi’ divieti di sorpasso.

Dati alla mano, con l’indice di sinistrosità sotto la media nazionale, il presidente Andrea Girardi ha confermato di voler garantire anche quel 27 per cento di utenza rappresentato dal camion. Pur restando in vigore tutti i divieti di sorpasso, nonché quello di sosta (tranne che per emergenza) nelle piazzole, si annuncia la prossima apertura di un’area dedicata ai camion a Rovereto Sud, con 94 stalli per la sosta e colonnine di allacciamento elettrico per i frigo, nonché un centro servizi per il riposo degli autisti.

Confermata anche la nuova stazione di controllo a Sadobre di Vipiteno, che si affianca al mezzo itinerante e a quella già attiva di Paganella Est, per stroncare le cattive abitudini del sovraccarico e di scarsa manutenzione.

Inoltre, entro il 2017 le oltre 20 aree di servizio già presenti saranno rimesse a gara per il rinnovo della concessione. E tra le specifiche del bando c’è l’ampliamento dello spazio per i mezzi pesanti e il potenziamento dei servizi agli autotrasportatori.

immagine_021

ottobre 4th, 2016|PRIMOPIANO|