Pausa lunga in cabina? La Spagna ci ripensa

Pausa lunga in cabina

Lo scorso 20 dicembre, quando la Corte di Giustizia Ue ha sancito il divieto di Pausa lunga in cabina (integrando la direttiva Ue 561/2006 sui tempi di guida), i Paesi Ue si erano divisi tra pro e contro.

Contro il divieto, Estonia e Spagna, a favore, Austria, Germania e Francia, stufe del dumping sociale messo in atto da molti Paesi dell’Est europeo.Meno di un mese più tardi, il colpo di scena.

Pausa lunga in cabina: La Spagna si schiera col fronte dell’Ovest

Il 24 gennaio il Ministero spagnolo dello Sviluppo ha infatti comunicato che anche Madrid, dal 1° luglio, vuole combattere il cabotaggio illegale sanzionando gli autisti che trascorrono in cabina la pausa lunga.

Da definire entità delle multe e modalità dei controlli, ma il dietrofront della Spagna, che si accoda a Gran Bretagna, Germania e Francia può significare che la ‘pacchia è finita’ per molti autisti dell’Est.

Pausa lunga in cabina

marzo 9th, 2018|PRIMOPIANO|