Nissan NV 300 e NV 400, tutte le potenze che vuoi

Fine d’anno con novità per Nissan. Il più europeo dei costruttori giapponesi (600 mila veicoli prodotti nel 2018 negli stabilimenti in Spagna, Gran Bretagna e Russia), ha infatti messo mano alle gamme del van medio NV 300 e a quella del fratello maggiore NV 400, introducendo una serie di novità per lo più concentrate sotto la cabina, ovvero a livello di cinematica.

Nissan NV 300 e NV 400

Per Nissan, che quest’anno ha festeggiato i (primi) vent’anni di partership con i francesi di Renault (avviata nel 1999), si tratta di un rinnovamento dell’offerta che segue di qualche mese quella attuata dalla Losanga per Trafic e Master. Sottolineatura d’obbligo, dal momento che, almeno in parte, il rinnovamento di Nv 300 e 400 sfrutta le sinergie di gruppo, passando attraverso un inevitabile quanto logico trasferimento di tecnologia. Piatto forte del restyling, i nuovi motori allineati alla normativa Euro 6d-Temp. Più efficienti e più risparmiosi, meglio si adattano all’utilizzo degli operatori professionali.

Nissan NV 400, c’è il 2.3 litri con twin turbo

Ora dotato di una griglia frontale dal look più sportiveggiante, interni rivisti nel design della plancia, maggiore praticità con scomparti più capienti nelle porte e vassoio estraibile, ricarica wireless e mirroring degli smartphone, Nissan Nv 400, cioè il van di grandi dimensioni disponibile come furgone e chassis,  adotta lo stesso quattro cilindri di 2.3 litri del pick-up Navara.

Nissan NV 400

Iniezione common rail e tecnologia twin turbo, questa unità aggiunge tre nuove potenze (135, 150 e 180 cavalli, le ultime due con possibilità di cambio automatico) ai confermati 130, 145 e 165 cavalli (tutti abbinati al cambio manuale).

Nissan NV 300, anche con cambio automatizzato Dct

Nuove potenze anche per il medio Nv 300, ora disponibile anche come 145 e 170 cavalli, in entrambi i casi con possibilità di optare per il cambio automatizzato a doppia frizione (Dct) in alternativa al classico cambio manuale. Confermate in gamma le potenze d’entrata di 95 e 120 cavalli (la prima riservata soltanto al furgone).

Nissan NV 300

Anche per questo modello si è intervenuti a livello di interni, dove spiccano la plancia di colore nero (in luogo del precedente grigio) i nuovi tessuti dei sedili, le finiture cromate satinate, e in tema di dotazioni il sistema audio Dab di nuova generazione. Il discorso porta dritto al tema della connettività. NV 400 e NV 300 sono dotati di tecnologia Android auto e Apple car play e sistema di infotainment con schermo touchscreen da 7 pollici con interfaccia più intuitiva e funzionale.

Sicurezza al top e garanzia di 5 anni

Naturalmente anche il capitolo sicurezza non è stato dimenticato. Al contrario, a bordo delle due serie maggiori NV, la tecnologia Nissan Intelligent Mobility si traduce nella presenza dei sistemi Front Park Assist, Blind Spot Warning e Side Wind-Lane Departure Alert. Che si aggiungono a Rear Park Assist, retrocamera e Hill Start, mentre le portiere laterali e posteriori integrano serrature aggiuntive. Non ultimo, al pari di tutti i veicoli commerciali del Marchio Jap, anche NV 400 e NV 300 beneficiano di una garanzia di cinque anni.

Nissan NV 300 e NV 400

2019-12-17T15:33:17+01:0017 Dicembre 2019|Categorie: LIGHT TRUCK|Tag: , , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio