NAVECO inaugura il nuovo stabilimento di Nanchino

NAVECO

NAVECO, la joint venture 50/50 tra Iveco e Saic per la produzione e la vendita di veicoli commerciali leggeri, trasmissioni e motori, ha inaugurato il nuovo stabilimento di Qiaolin, Nanchino, nella provincia cinese dello Jiangsu. Nel corso della cerimonia di inaugurazione, NAVECO ha festeggiato anche l’uscita del primo New China Daily dalla catena di montaggio.

Lo stabilimento, che occupa una superficie di oltre 843.000 metri quadrati di cui 250.000 coperti, incrementa la capacità produttiva di NAVECO fino a 100.000 veicoli all’anno. Il nuovo sito di Qiaolin è un’eccellenza a livello mondiale in termini di sostenibilità ambientale; l’impianto utilizza, infatti, la rigenerazione energetica attraverso soluzioni come i sistemi fotovoltaici e di riciclaggio dell’acqua industriale e piovana, riduce l’impatto ambientale attraverso la combustione dei gas di scarico, la deviazione dell’acqua piovana e di scarico e il trattamento delle acque reflue.

L’obiettivo di NAVECO per questo stabilimento è la riduzione del 30 per cento del consumo di energia e l’aumento del 25 per cento del valore di uscita pro-capite grazie alle sue tecnologie e ai suoi processi sostenibili. Il nuovo stabilimento rispetta inoltre le norme e le procedure dettate dagli standard World Class Manufacturing (WCM) di CNH Industrial.

Iveco in Cina, una lunga storia di successo

La presenza di Iveco in Cina risale al 1986, quando Nanjing Automobile Corporation (NAC) acquisì la licenza per la produzione del Daily. Iveco è diventata il primo costruttore europeo a stabilire una partnership con un produttore locale di veicoli commerciali. Da allora Iveco è diventata in Cina sinonimo di veicoli commerciali sicuri ed efficienti, completando la gamma Daily di NAVECO grazie al Daily europeo e ai veicoli più pesanti, apprezzati dai professionisti più esigenti.

Con sede a Nanchino e con circa 3.200 collaboratori, NAVECO opera attraverso una rete di 8 centri regionali che supportano 119 concessionarie e 349 punti assistenza in grado di coprire l’intero territorio nazionale.

NAVECO è attiva nel segmento autobus leggeri e van in continua evoluzione, con un volume di mercato complessivo in Cina pari a 365.000 unità nel 2016. NAVECO mantiene una quota di mercato pari al 25,9 per cento nel sotto-segmento ‘European style’, nel quale ci si attende una crescita grazie alla domanda di alti livelli di efficienza e di comfort.

NAVECO

luglio 12th, 2017|PRIMOPIANO|