MAN consegna 10 TGX 18.500 alla società campana Catone SpA

MAN consegna 10 TGX 18.500 alla società campana Catone SpA

La società logistica campana Catone SpA ha inserito nella propria flotta 10 trattori MAN TGX 18.500; un grande gruppo ma anche una grande famiglia, con tre generazioni impegnate nella gestione dell’azienda. Non sappiamo se Carlo Catone, oggi ottantenne ma sempre presente in azienda, quando la fondò nel 1970 immaginava che a quasi mezzo secolo di distanza la sua azienda di trasporto avrebbe raggiunto queste dimensioni. Certo in cuor suo sperava di ritrovare al suo fianco l’intera famiglia come oggi sta avvenendo.

“Io non ho studiato, ma voglio che lo facciano i miei nipoti”, ha dichiarato Carlo Catone con orgoglio presentando l’organigramma familiare e le relative lauree dei nipoti che si trovano ai vertici delle varie aziende del Gruppo. Così i figli della primogenita Mina, Carlo e Raffaele Romano, sono rispettivamente alla direzione dei magazzini di Pastorano, in provincia di Caserta, la sede storica dell’azienda, e della Catone KFT di Budaors, alle porte di Budapest, in Ungheria. I figli del secondogenito Castrese sono ancora all’Università, mentre il figlio di Vittoria, Silverio Esposito, è alla direzione della sede di Parma. Ovviamente Mina, Castrese e Vittoria siedono nel consiglio d’amministrazione con il padre Carlo.

Gruppo Catone, la crescita continua tra tradizione e innovazione

L’organigramma familiare è anche la migliore fotografia dell’organizzazione del Gruppo che ribadisce la propria vocazione logistica, all’interno della quale i trasporti hanno sempre rivestito un ruolo primario, come sottolinea la flotta di 250 trattori e 290 semirimorchi. “Siamo nati come autotrasportatori e abbiamo seguito l’evoluzione del mercato con particolare attenzione al trasporto, stoccaggio, conservazione e distribuzione di prodotti congelati e surgelati con due delle aziende del Gruppo: la Catone SpA e la Eurofrigo – ha raccontato Carlo Catone – Negli anni abbiamo ampliato l’area dei nostri investimenti costruendo e acquisendo vari magazzini in Italia e all’estero e oggi operiamo nelle sedi di Pastorano e Vitulziano, in provincia di Caserta, Parma e Budapest. Dagli 80 dipendenti degli inizi, oggi posso affermare che attorno al nostro Gruppo, compreso l’indotto, operano circa 700 persone“.

Strette relazioni familiari e grande sensibilità ai rapporti umani. Non sorprende quindi se alla base della scelta di acquistare per la prima volta i 10 trattori MAN TGX 18.500 ci sia un riuscito feeling con il commerciale di MAN Truck & Bus che li ha proposti. “È la prima volta che scegliamo MAN dopo un’esperienza in una filiale estera di oltre 15 anni fa – ha spiegato Carlo Catone – Mi è piaciuto il veicolo e mi è piaciuta la persona che me lo ha proposto. Non appena finite le foto della consegna nella sede di Parma, due TGX sono subito partiti per un servizio all’estero e altri sono ‘scesi’ qui in Campania. È quindi ancora presto per dare dei giudizi e anche solo per raccogliere la testimonianza degli autisti. Posso solo dire che i MAN TGX mi hanno convinto per la qualità dei materiali e delle finiture, la notoria affidabilità e il design robusto, ma sarà la strada a dare il giudizio definitivo. Del resto li attendono viaggi in tutta Europa e quindi avremo modo di prendere confidenza con queste nuove macchine e imparare ad ottimizzarne l’utilizzo. Abbiamo anche sottoscritto i contratti di manutenzione programmata e sotto questo aspetto la grande capillarità europea della rete MAN è una garanzia che abbiamo tenuto in considerazione al momento dell’acquisto”.

MAN TGX 18.500, il fiore all’occhiello della Casa del Leone

Il MAN TGX 18.500 è il modello più richiesto della gamma TGX per la sua capacità di unire un motore potente a consumi di livello assoluto, come hanno dimostrato i test e le testimonianze di numerosi autotrasportatori. L’allestimento scelto dalla Catone SpA è un tradizionale trattore 4×2 con cabina medio-alta XLX, che garantisce all’autista di poter usufruire dei confort di cui necessità grazie a un’eccellente volumetria interna anche nella zona notte. Il motore è il collaudato e affidabile MAN D26 Euro 6, sei cilindri in linea di 12,4 litri e 500 cavalli di potenza per una coppia di 2.600 Nm, unito al cambio automatizzato MAN Tipmatic dotato di retarder.

Grande attenzione è stata riservata alla sicurezza e i veicoli sono dotati del programma elettronico di stabilità ESP, assistente alla frenata MAN BrakeMatic e alla frenata d’emergenza EBA, limitatore elettronico della velocità a 90 chilometri all’ora, Tempomat con regolazione automatica della distanza (ACC) e funzione Stop&Gol, non poteva poi mancare il Cruise Control MAN EfficientCruise2 per ottimizzare i consumi. Non è stato trascurato neppure il comfort dell’autista con la grande cuccetta a doghe, il frigorifero e le sospensioni pneumatiche. Quanto al colore, cabina rigorosamente bianca con il grande logo Catone rosso che troneggia sopra il parabrezza.

MAN consegna 10 TGX 18.500 alla società campana Catone SpA

2019-07-11T12:40:23+02:0018 Giugno 2019|Categorie: EVENTI|Tag: , , , , |