Iveco. Uno Stralis NP attraversa l’Europa da Lisbona a San Pietroburgo

Blue Corridor-2017

Iveco protagonista al rally ‘Blue Corridor-2017: Iberia – Baltia’, l’evento organizzato da Gazprom Group e Uniper per promuovere lo sviluppo del gas naturale come carburante alternativo per un’industria dei trasporti sostenibile. Il rally è iniziato ufficialmente lunedì 18 settembre con la cerimonia di partenza che si è svolta a Carregado, Lisbona. Da qui i partecipanti stanno attraversando l’Europa fino a San Pietroburgo.

La lunga strada della sostenibilità

Il Blue Corridor-2017, che si snoda su un percorso di oltre 5.500 chilometri, mostra i progressi compiuti in Europa nello sviluppo dell’infrastruttura per il gas naturale, confermando che è possibile utilizzare questo carburante ecologico per le lunghe percorrenze.

Lungo il percorso del rally sono stati organizzati tavole rotonde ed eventi dedicati nel corso dei quali Iveco, rappresentanti delle aziende di trasporto e del settore del gas naturale e funzionari pubblici discuteranno degli aspetti tecnologici e legali dell’uso del carburante alternativo nei trasporti e i vantaggi ambientali, economici e sociali. La conclusione del rally è prevista per il 5 ottobre, in concomitanza con l’International Gas Forum di San Pietroburgo.

A Milano l’unica tappa italiana

In occasione dell’unica tappa italiana del rally a Milano, venerdì 22 settembre, si è svolta presso l’Auditorium Testori all’interno del palazzo della Regione Lombardia a Milano, una tavola rotonda organizzata da NGV Italy (il consorzio che rappresenta l’industria italiana del gas naturale) cui hanno partecipato i vertici di Iveco, FCA, con il marchio Fiat Professional, Snam, Gruppo Gazprom e Uniper. Un’importante occasione di confronto e di allineamento strategico tra quelli che si possono definire gli attori protagonisti di una transizione energetica che sta prendendo sempre più piede anche nel nostro Paese.

Blue Corridor-2017

settembre 25th, 2017|EVENTI, EVENTI-HOME|