Il MAN TGE scende in campo con la Protezione Civile di Cordenons

La Protezione Civile di Cordenons, un comune friulano alle porte di Pordenone, ha scelto di affidarsi ad un MAN TGE per gestire le proprie attività operative. Si tratta di un MAN TGE 3.180 4×4 in versione doppia cabina con un motore da 180 cavalli e un allestimento con una centina fissa e scaffalatura interna necessaria per trasportare e stoccare tutto il materiale necessario a garantire la piena operatività del veicolo e del personale di soccorso.

MAN TGE

MAN TGE per le attività di soccorso

Per consentire agli operatori della Protezione Civile di intervenire e svolgere le attività di soccorso nelle ore notturne o in condizioni di scarsa visibilità, il veicolo dispone di una torre faro con generatore di corrente ed anche una retrocamera per facilitare e rendere più sicure le manovre. Nella parte posteriore del veicolo è presente sia un gancio traino sia un verricello, gestibile con radiocomando. Per ottimizzare la sicurezza durante le operazioni che prevedono l’impiego del verricello è stato installato un faro per l’illuminazione dell’area di recupero. Sul tetto del veicolo, accanto a sirene e lampeggianti, il mezzo di soccorso dispone di un faro di ricerca brandeggiante regolabile comodamente dalla postazione di guida tramite apposito telecomando. Il veicolo è stato consegnato dalla concessionaria MAN Nord Diesel di Tavagnacco (Udine) che da oggi sarà il riferimento per la Protezione Civile per gestire le manutenzioni programmate e per l’assistenza tecnica in caso di necessità.

2020-01-22T12:19:18+01:0020 Gennaio 2020|Categorie: LIGHT TRUCK|Tag: , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio