Il biometano muove i primi passi in Francia; prove di economia circolare

Veicoli a biometano

Pot au Pin Energie, Air Liquide e Carrefour hanno inaugurato un nuovo impianto per la produzione di biometano e una stazione di rifornimento a Cestas, nella regione francese della Nuova Aquitania. Con questo progetto, le tre aziende hanno voluto dimostrare la validità di un approccio circolare alla transizione energetica riunendo, per la prima volta in Francia, l’intera catena di valore del biogas in un unico luogo. Iveco ha supportato il doppio evento con la presentazione della propria offerta di veicoli Natural Power concepiti per funzionare a biometano.

Quel metano che vien dai campi…

Il ‘circolo virtuoso’ del progetto inizia nei campi di Pot au Pin Energie, un’azienda creata a Cestas dal produttore leader di carote e porri Planète Végétal per la produzione di biometano, nel cui biodigestore vengono introdotti coltivazioni intercalari che crescono nei campi tra l’autunno e l’inizio della primavera. Una volta purificato, il biometano viene immesso nella rete di distribuzione del gas GRDF che lo porta alle stazioni di rifornimento di CNG di tutto il Paese, compresa la nuova stazione di Cestas. Infine, i veicoli a gas naturale – tra cui anche i camion per le consegne della catena di supermercati Carrefour – si riforniscono di biometano e lo usano per il trasporto delle merci, chiudendo appunto il ‘circolo virtuoso’.

“Iveco ritiene che un’economia circolare basata sul biometano possa rappresentare una risposta efficace alla domanda di contrasto immediato al cambiamento climatico e di miglioramento della qualità dell’aria nelle città; la nostra gamma completa di veicoli Natural Power, funzionanti a biometano, può avere un ruolo importante in questo circolo virtuoso – ha affermato Pierre Lahutte, Iveco Brand President – Questi progetti rappresentano un concreto passo verso un’economia circolare. La soluzione basata sul biometano può creare posti di lavoro, ridurre le emissioni di CO2 e assicurare una transizione energetica sostenibile nel settore dei trasporti su strada favorendo, nel contempo, l’indipendenza energetica di Francia ed Europa“.

Veicoli a biometano

luglio 1st, 2018|PRIMOPIANO|