Herz Italia, l’autonoleggio si fa elettrico

Herz si affida ai furgoni elettrici firmati dal gruppo Psa. Nello specifico, il Pegeot Partner Full Electric e il Citroën Berlingo Van Full Electric sono entrati a far parte della flotta di Herz Italia. Una scelta che strizza l’occhio al rispetto per l’ambiente, coniugato con la libertà di movimento consentita da veicoli liberi di circolare nelle aree Ztl delle città.

L’alternativa in città

L’ingresso in flotta delle versioni full electric del Pegeot Partner e del Citroën Berlingo rappresenta un passo avanti nel cammino verso la sostenibilità intrapreso dall’azienda di autonoleggio. Oltre ad abbattere le emissioni e ridurre considerevolmente i costi, i van elettrici realizzati dal gruppo francese sono l’ideale per chi lavora e si vuole spostare agilmente all’interno dei centri urbani grazie all’accesso libero nelle Ztl e il parcheggio gratuito sulle strisce blu. Con le colonnine di ricarica che vanno diffondendosi in maniera via via più capillare nelle grandi città, i furgoni a zero emissioni iniziano a rappresentare una vera alternativa per chi ha bisogno di movimentare piccoli carichi nelle aree urbane.

“Questa fornitura è una nuova conferma delle qualità dei veicoli elettrici che Groupe Psa offre da diversi anni ai Clienti attenti all’ambiente e alla mobilità sostenibile – ha commentato Massimo Roserba, Direttore Generale di Groupe Psa Italia – La gamma comprende già 7 modelli tra vetture e veicoli commerciali che si prestano alle esigenze specifiche di Clienti privati e, soprattutto, a quelle professionali delle aziende. Sono certo che, grazie alle prestazioni dei nostri veicoli elettrici Peugeot Partner e Citroën Berlingo, aiuteremo a ridurre significativamente l’impatto ambientale della flotta di Hertz Italia, contenendone, nello stesso tempo, i costi di utilizzo e ampliandone il range di mobilità urbana”.

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio