Fiat Fullback DC 2.4 Cross, il lato oscuro della forza

Fiat Fullback Cross

Lanciato sul mercato nel 2016, il Fullback mette ora in mostra il suo lato ‘oscuro’ con la nuova versione Cross, dall’aspetto più sportivo e giovanile caratterizzato dalle aggressive rifiniture in nero e da una ricca dotazione di serie, sia per quanto riguarda il comfort che in fatto di sicurezza. Ben proporzionato e con una linea slanciata, che non lo fa sfigurare neanche tra il traffico cittadino, il Fullback è in verità un mezzo da lavoro molto robusto impostato su telaio a longheroni con scocca rinforzata realizzata con numerosi componenti in acciaio speciale, leggero e con alta resistenza alla trazione.

Fiat Fullback Cross, non è solo una questione di estetica

Configurazione che permette al pick-up Fiat di sopportare sforzi molto intensi, tipici dei percorsi fuoristrada, con capacità di carico di 955 chili e di traino, con freno rimorchio, fino a 3.100 chili (750 senza). Nella versione in prova, la Cross con cambio automatico, la più cara a listino, il Fullback si distingue per la nuova griglia anteriore nera che ben si sposa con la protezione sottoscocca cromata, caratteri distintivi di questa versione insieme ai cerchi in lega da 17 pollici nero opaco, così come neri sono gli archi passaruota, le pedane laterali, le maniglie delle portiere e la barra aerodinamica sul cassone.

Fiat Fullback Cross

Ma al di là dell’estetica, con l’abbinata sospensioni anteriori indipendenti e ponte rigido dietro con molle a balestra, usato senza troppi riguardi in fuori-strada, il pick-up digerisce fango, neve e buche senza scomporsi troppo, mostrando anche una trazione notevole. Merito del differenziale centrale Torsen, supportato da tre frizioni a controllo elettronico che gestiscono in tempo reale la trasmissione della coppia motrice alle ruote in funzione delle condizioni stradali e della velocità.

Fiat Fullback Cross, con l’automatico è un’altra storia

Facile il controllo dell’intero sistema, grazie al selettore elettronico tra i sedili che nella posizione 4 HLc prevede il blocco del differenziale centrale con equa distribuzione della coppia fra ruote anteriori e posteriori, differenziale che rimane bloccato anche con l’inserimento delle ridotte (4 LLc) per il fuoristrada estremo. A tutto ciò si aggiunga la possibilità del blocco differenziale posteriore.

Fiat Fullback Cross

ABBONATI SUBITO

Scopri di più

La prova completa sul numero di Marzo della rivista Vado e Torno
ABBONATI SUBITO
2019-03-19T10:49:50+01:007 Marzo 2019|Categorie: PROVE|Tag: , , , |