Scania consegna due veicoli ibridi alla trevigiana Contarina Spa

camion ibrido Scania

La società Contarina Spa, protagonista nella gestione dei rifiuti in ben 50 comuni della provincia di Treviso, ha ampliato la propria flotta con due nuovi veicoli ibridi Scania G320 Euro 6. Gli innovativi veicoli sono caratterizzati da un motore elettrico sincrono (integrato nel cambio automatizzato a 12 marce E-GRS895) in grado di recuperare l’energia in frenata e fungere da propulsore in modalità completamente elettrica (ed eventualmente anche da rallentatore).

Un investimento nel segno della sostenibilità

Il motore elettrico eroga una potenza di 176 cavalli ed una coppia di 1.050 Nm coadiuvando il motore diesel Scania a 5 cilindri da 9 litri e 320 cavalli (alimentabile anche a biodiesel o ad HVO). La tecnologia ibrida consente di operare in ‘silent mode‘ con un autonomia fino a due chilometri; in modalità elettrica il livello sonoro è inferiore ai 72 dB(A).

camion ibrido Scania

Silenziosi, ma ovviamente anche parsimoniosi ed ecologici. Un risparmio medio sui consumi del 18 per cento e un potenziale abbattimento delle emissioni di CO2 fino al 92 per cento (in caso d’impiego di HVO) garantiscono i massimi livelli di sostenibilità.

“L’impegno di Contarina in ambito sostenibilità si sposa perfettamente con la filosofia di Scania, azienda da sempre impegnata nell’offrire soluzioni di trasporto sostenibili, sia da punto di vista ambientale che economico – ha evidenziato Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore Delegato di Italscania – Spero che questa consegna rappresenti solo l’inizio di una lunga collaborazione nel segno dell’innovazione e della sostenibilità”.

settembre 15th, 2017|PRIMOPIANO|