Gaz-Metro-Applauds-LNG-Decisions-by-Quebec-Govt

Mentre in Italia si è appena inaugurato il secondo distributore di metano liquido a Novi Ligure e si parla di installarne uno in ogni interporto, Spagna e Portogallo vogliono aprire 48 stazioni di servizio in grado di erogare Lng entro il 2020.

L’ambizioso progetto congiunto tra i due Paesi potrebbe portare la Penisola Iberica ad un approccio completamente innovativo con l’alimentazione a gas. Oggi utilizzata, ma con numeri non da poco, in prevalenza soltanto per servizi municipali: sono infatti più di 1.700 i bus urbani e 1.200 gli autocompattatori circolanti, ma al di fuori di grandi autoparchi il metano da autotrazione ha trovato poco spazio e ancor minore supporto in stazioni di servizio aperte al pubblico.

Il progetto comunitario Lng Blue Corridors per la costituzione di grandi itinerari lungo i quali sia garantito il rifornimento ai camion alimentati a metano liquefatto, vede proprio la Penisola Iberica attraversata da ben 3 direttrici.

ABBONATI SUBITO

Scopri di più

L'articolo completo sul numero di marzo della rivista Vado e Torno
ABBONATI SUBITO