Mercedes Sprinter 314 Cdi 4x4

Presentato in anticipo sui tempi già nel 2013, lo Sprinter motorizzato Euro 6 viene proposto con quattro diversi livelli di potenza, tre lunghezze di passo e un’infinità di versioni e allestimenti. Tra queste non potevano mancare le configurazioni 4 per 4, non tanto per i numeri in gioco – sono veramente pochi i van venduti in questa categoria – quanto perché un marchio del calibro di Mercedes deve poter soddisfare anche le esigenze specifiche più estreme. Solo pochi mesi fa abbiamo testato sul percorso cittadino lo Sprinter 314 Cdi a trazione singola (la prova è stata pubblicata su Vado e Torno n.3/2017). Adesso è il turno dell’omonima versione dotata di trazione integrale. Per l’occasione abbiamo inaugurato un percorso di prova aggiuntivo che comprende anche alcuni tratti in fuoristrada e che sarà utilizzato anche in futuro per mettere alla frusta i veicoli a doppia trazione.

Consumi sotto controllo

Mercedes Sprinter 314 Cdi 4x4

Stesso passo e stesso vano di carico, il 4 per 4 dichiara alla bilancia circa cento chili in più rispetto al 4 per 2, ma questo sembra non incidere più di tanto sui consumi, che nel percorso cittadino (in trazione semplice) rimangono pressoché analoghi sia a vuoto sia a carico. La trazione, che normalmente è soltanto sul ponte posteriore, è inseribile anche sulle ruote anteriori tramite un comando a pulsante posto sulla plancia, azionabile a motore acceso e veicolo fermo o in movimento al di sotto dei 10 chilometri all’ora.

Mercedes Sprinter 314 Cdi 4x4

ABBONATI SUBITO

Scopri di più

La prova completa sul numero di Settembre della rivista Vado e Torno
ABBONATI SUBITO