Kögel: H.Essers ordina 210 semirimorchi per il trasporto multimodale

H.Essers

H.Essers, operatore logistico con sede a Genk in Belgio, ha recentemente ordinato 210 nuovi Kögel Cargo Rail. Con un magazzino di 950.000 metri quadrati, una flotta di 1.460 mezzi pesanti e 3.050 semirimorchi, H.Essers è uno dei maggiori fornitori di servizi logistici in Europa. L’azienda conta più di 5.400 collaboratori, operanti in 67 sedi ubicate in 15 diversi Paesi.

I 210 semirimorchi destinati al traffico multimodale sono dotati di un telaio rinforzato e sono dimensionati per il caricamento flessibile sui più comuni carri tasca. I nuovi Kögel Cargo Rail vantano inoltre innovative prese per pinza integrate nel telaio, un’evoluta protezione per il telone e assali speciali appositamente pensati per il trasporto ferroviario.

In via opzionale, i semirimorchi acquistati da H.Essers dispongono di esclusivo allestimento Ro-Ro Heavy Duty caratterizzato da un rinforzo diagonale tra la traversa longitudinale e il telaio esterno, uno scivolo chiuso dello spessore di dieci millimetri, un piatto ralla sempre di dieci millimetri, quattro coppie di anelli di fissaggio per carichi pesanti con carico di rottura di 12.000 chilogrammi e apposita segnaletica a norma DIN EN 29367-2. Anteriormente, si segnalano gli innovativi sollevatori telescopici con ruote e protezione anti-incastro dotata di pattini di scorrimento.

Ulteriori dotazioni personalizzate per H.Essers

La portata del fondo dei semirimorchi è dimensionata per maggiori carichi assiali di impilamento fino a 8.000 chilogrammi. Sul paraurti posteriore è stata montata una lamiera ausiliaria in acciaio zigrinato della lunghezza di 720 millimetri. Per un’immobilizzazione ottimale del carico, la longherina esterna forata  ’in acciaio VarioFix dispone anche di 13 coppie di anelli fermacarico con una forza di trazione di 2.000 chilogrammi ciascuno.

Per proteggere il lato interno della parete anteriore è stata invece prevista una lamiera d’acciaio zincato dello spessore di 2 millimetri e dell’altezza di 1.250 millimetri. Un ulteriore rinforzo della parete anteriore è garantito da un’altra lamiera d’acciaio dello spessore di 5 millimetri e dell’altezza di 500 millimetri.

La parte posteriore dei veicoli è dotata di paracolpi rinforzati in acciaio. Un angolare dello spessore di 8 millimetri e le protezioni delle chiusure dei portelloni completano la dotazione. Per scoraggiare i furti e l’accesso al veicolo da parte di estranei, nei teloni dei semirimorchi sono integrate funi di acciaio che formano un reticolo di 160 per 160 millimetri.

H.Essers

luglio 17th, 2017|PRIMOPIANO|