JG163696

È pronto a fare il suo debutto sul mercato italiano il pick up “Fullback”, il nuovo “Work Hero” di Fiat Professional, nato dalle reali esigenze del cliente professionale e con una grande flessibilità che lo rende adatto ad ogni utilizzo durante il lavoro e non solo.

Forte di una storia ultrasecolare e di una grande notorietà nel settore dei Veicoli Commerciali, oggi il marchio Fiat Professional compie un ulteriore balzo in avanti e completa la sua già ricca gamma di prodotti e servizi progettati su misura per i clienti professionali.

Perfettamente allineato alla migliore concorrenza in termini di configurazioni, dimensioni e motori, il pick up  4X4 di Fiat Professional arriva sul mercato con un listino prezzi che parte da 27.500 euro (IVA esclusa). Il pubblico potrà conoscere da vicino questo nuovo veicolo durante il “porte aperte” del 14 e 15 maggio.

Un nome, una missione

Con il Fullback il brand Fiat Professional entra nel segmento dei “pick up” di media portata che nella regione EMEA (Europa, Middle East e Africa) vale circa 650.000 veicoli corrispondenti a un peso  del 22 per cento delle vendite totali del mercato LCV. Un contesto strategico, quindi, dove Fullback giocherà certamente un ruolo da protagonista per far espandere il marchio in un mercato importante, grazie alle sue caratteristiche vincenti di robustezza, affidabilità e versatilità, senza temere alcuna sfida. Da qui la scelta del nome: il “Fullback”, infatti, è un ruolo fondamentale nel football americano o rugby (ultimo uomo in difesa o difensore in attacco) che identifica un giocatore capace di risolvere qualsiasi situazione. Lo stesso spirito vincente si ritrova nel nuovo veicolo di Fiat Professional, un “giocatore” capace di adattarsi a qualunque necessità, lavorativa o ricreativa, come bene sintetizza il claim di comunicazione che ne accompagnerà il lancio commerciale: “Costruito per te e per il tuo lavoro”.

Stile distintivo e contenuti

Fullback ha proporzioni sportive grazie alla cabina protesa in avanti e ad uno sbalzo anteriore ridotto. Il frontale presenta un deciso “tocco” di stile italiano, in coerenza con il nuovo timbro stilistico del Brand. Le fiancate hanno nervature ben distinte che slanciano la linea e la parte posteriore è ben raccordata con la cabina.

Gli interni riflettono sia la funzionalità del veicolo da lavoro, sia il comfort e l’eleganza di un SUV alto di gamma.  In particolare, gli ambienti sono declinati su due livelli: il primo presenta una plancia essenziale ma nel contempo funzionale e completa di autoradio con lettore CD ed MP3, Bluetooth e comodi sedili in tessuto.  Il secondo offre una piacevole linea di interni curata nei particolari e nelle finizioni, con plancia bicolore nero/silver e sedili in tessuto o in pelle; la giusta integrazione tra le esigenze di un professionista e di chi cerca anche il piacere e il comfort di guida.

Motori elastici e cambi affidabili

il pick up Fullback è equipaggiato con un motore turbodiesel common rail da 2,4 litri declinato in due livelli di potenza e coppia: 150 cavalli (113 kW) e  180 cavalli (133 kW). Questo propulsore si caratterizza per il basamento in alluminio dal peso contenuto e per la sovralimentazione con  turbocompressore a geometria variabile con intercooler che assicura la massima efficienza.  Sono inoltre disponibili due tipologie di cambi: manuale a sei marce o automatico a cinque marce.

Trasmissioni e sospensioni

Fullback è disponbile sia nella versione 4X2 (trazione posteriore) che nella versione  4X4 (trazione integrale);  quest’ultima è sicuramente quella più apprezzata da coloro che per esigenze lavorative necessitano di raggiungere  zone lontane dalle strade asfaltate o comunque affrontano percorsi  off-road impegnativi.  Tutte le versioni  4X4 sono equipaggiate con un selettore elettronico che permette l’inserimento della trazione integrale in modalità “part time” o “full time”.

La modalità “part time” o semipermanente è presente nelle versioni SX e prevede  tre posizioni  di guida: “2H”(percorsi stradali in condizioni ottimali) con trazione prevista sulle 2 ruote motrici posteriori;  “4H”, selezionabile a velocità fino a 100 km orari, distribuisce la trazione sulle 4 ruote motrici consentendo una guida più sicura su percorsi stradali scivolosi e sconnessi; “4L”, fornisce marce ridotte per condizioni estreme fuoristradistiche.

La modalità “full time” o permanente è  invece presente nelle versioni top di gamma LX;  caratterizzata dal differenziale centrale Torsen, supportato da 3 frizioni a controllo elettronico che gestiscono in tempo reale la trasmissione della coppia motrice alle ruote in funzione delle condizioni stradali e della velocità. Quattro sono le posizioni  di guida. Oltre alla “2H” e “4H” sopracitate, è presente la posizione “4HLc” che prevede il blocco del differenziale centrale distribuendo la coppia equamente fra ruote anteriori e posteriori e migliorando la trazione su percorsi innevati, sabbiosi o su strade fangose. Infine la quarta posizione “4LLc” prevede oltre al blocco del differenziale centrale anche l’inserimento delle marce ridotte che assicurano una maggiore coppia per affrontare percorsi fuoristradistici estremi.

In entrambe le modalità, part time e full time,  è opzionale per il cliente la possibilità di dotare il vecolo di blocco elettronico del differenziale posteriore che consente di ridurre al minimo le differenze di rotazione tra le ruote posteriori, assicurando un trazione ottimale su percorsi off-road.

Per quanto riguarda l’architettura delle sospensioni, Fullback  prevede, all’avantreno, un raffinato schema a doppi bracci con barra stabilizzatrice mentre, al retrotreno, è presente un assale rigido con balestre multistrato per la massima affidabilità e robustezza.

Dimensioni e capacità di carico

Costruito per affrontare qualsiasi mission, anche quelle più impegnative, Fullback vanta un’ampia capacità di carico e un alto grado di robustezza, grazie soprattutto a un telaio a longheroni. In dettaglio, tutte le versioni di Fullback sono alte massimo 1.780 millimetri, larghe fino a 1.815 e con un passo da 3.000. Invece, la lunghezza totale  varia a seconda della configurazione: raggiunge  i 5.275 millimetri per la cabina estesa e 5.285 per la cabina doppia. Varia anche la lunghezza del vano di carico: 1.850 millimetri per la cabina estesa, 1.520 per la cabina doppia. La portata è di oltre una tonnellata e la massa rimorchiabile supera le tre tonnellate.

Gamma

La gamma si articola in tre configurazioni (chassis, cabina estesa e cabina doppia ) e allestimenti per ogni esigenza del cliente. Il livello d’ingresso è già particolarmente ricco: sono di serie ABS con EBD, TSA (Trailer Stability Assist – il sistema che aumenta la stabilità in caso di traino), LDW (Lane Departure Warning),  sette Airbag (frontali , laterali, a tendina e ginocchia guidatore). Le dotazioni interne prevedono sedili in tessuto dark grey “high-grade”, multi-information display con Illuminazione strumenti regolabile, volante e leva cambio in pelle e infine, chiusura centralizzata con doppio telecomando. La dotazione infotaiment prevede una Radio 2DIN con lettore CD e MP3.

L’offerta si completa con altri allestimenti, top di gamma, che offrono contenuti automobilistici quali i fari Bi-Xenon, i sedili in pelle anteriori riscaldabili e con sedile guida regolabile elettricamente,  una Radio 2DIN con touch display da 6 pollici, una Radio 2DIN con display touch da 7 pollici e Sistema di Navigazione integrato,  una telecamera posteriore, il cruise control con limitatore di velocità, il climatizzatore automatico bi-zona e i comandi cambio al volante, disponibili sulla versioni con cambio automatico.

Accessori firmati Mopar

Mopar – il brand di riferimento per i servizi, il Customer Care, i ricambi originali e gli accessori per i marchi del gruppo FCA – ha realizzato una linea dedicata di accessori che accentua le doti sportive, stilistiche e funzionali del nuovo veicolo Fiat Professional Fullback. Tra questi, i principali elementi da evidenziare sono quelli dedicati al vano di carico posteriore, pensati per soddisfare al meglio sia le esigenze lavorative che di tempo libero dei nuovi clienti.

Tra questi si distinguono gli hard top in tre diverse configurazioni (con vetri laterali a pop-up, scorrevoli o senza finestrini), le coperture rigide in 2 versioni (per veicoli dotati o meno di sport bar), le tre diverse tipologie di coperture morbide e il nuovo fullbox, che offre stile e praticità al vano di carico. Lo sport bar, realizzato in acciaio inox, dona al veicolo un immancabile tocco sportivo.

Inoltre, sono disponibili gli utili rivestimenti del vano, che, sia nella versione con protezione delle sponde laterali (over rail) che in quella senza protezioni (under rail), sono un must per veicoli di questo segmento. La versione under rail, essendo stato sviluppato per combinarsi con le diverse tipologie di coperture, hard top, fullbox e con lo sport bar, offre al cliente la possibilità di personalizzare al meglio il proprio veicolo.

La spina, che porta la corrente 12V all’interno del vano, e le piastre in acciaio, che impediscono al carico di muoversi e spostarsi anche quando il veicolo è in movimento, completano la gamma dedicata al cassone posteriore. E ancora: il gancio traino e le barre portatutto offrono al cliente la possibilità di sfruttare al meglio il veicolo nel tempo libero attraverso diverse soluzioni per il trasporto di oggetti, quali box da tetto, sci, windsurf, kayak e biciclette.

Completano la gamma numerosi accessori che si accordano in modo armonioso alle caratteristiche tecniche e stilistiche del modello: il battitacco personalizzato con il nome del veicolo, le modanature laterali a protezione delle porte (in versione cromate per i veicoli Doble Cab e in tinta carrozzeria per le versioni Club Cab), le calotte specchio cromate, i sensori di parcheggio posteriori, i sovratappeti nella versione in gomma o in tessuto, la protezione sottoscocca, i fari fendinebbia con funzione DRL e i tappi copri valvole brandizzati.